Lettori fissi

giovedì 30 maggio 2013

Intervista allo chef Lucio Pompili



Siamo con Lucio Pompili chef stellato del Symposium Ristorante Quattro
Stagioni a Cartoceto (PU).

Benvenuto in Giappone in cucina. Come nasce la sua passione per la cucina ?

Finita la scuola alberghiera nel 1970 i miei genitori aprirono un ristorante
la Posta Vecchia di Calcinelli.
Li ho iniziato le mie prime esperienze e passioni, con anche associazione
italiana sommeliers.

Quali sono stati i suoi maestri e i suoi percorsi professionali?

Nel 70 andava di moda Cantarelli, Colombani, Marchesi e il San Domenico
appena aperto... luoghi e maestri indimenticabili.


Quali sono i suoi ingredienti preferiti che usa solitamente nella sua
cucina?

SYMPOSIUM il titolo del ristorante significa grande attenzione al vino
QUATTRO STAGIONI  il sottotitolo nel 1985 significava già KM 0, quindi tutto
ciò che sta nella mia terra dove coltivo e allevo animali, prodotti
selvatici di stagione.

In alcuni dei suoi piatti c'è un tocco di Oriente? Se si quale ingrediente
usa?

Verso Oriente per noi nasce il sole ed è il primo sguardo del mattino,
quindi c'è sempre attenzione per il linguaggio della cucina, attraverso
l'introduzione dai nostri porti marinari le spezie, quindi dal più classico
chiodo di garofano alla cannella e noce moscata, al cardamomo e lemongrass...

Quale piatto dedicherebbe a Giappone in cucina e perché?

Penso alla cucina giapponese come una leggera e salutistica cucina....senza
grassi.
Ma metterei in un esploso di insalate di campo un oilo D.o.p. cartoceto e dei
petti di tordo, animale bioselvatico...

Dove possiamo venire a provare le sue creazioni culinarie?

SYMPOSIUM CARTOCETO


http://www.symposium4stagioni.it/